Avise

Casinò, aggiornamento piano rilancio

Aggiornare il piano industriale, che dovrà essere approvato nella prossima riunione del Consiglio regionale a settembre, prevedendo azioni che portino ad una riduzione dei costi e all'equilibrio di bilancio. E' il mandato che la maggioranza regionale ha dato ai vertici del Casinò de la Vallée di Saint-Vincent durante l'incontro di ieri, preceduto da un'"acceso" confronto tra le forze politiche. Tra le ipotesi sul tavolo dell'amministratore unico Giulio Di Matteo ci sono lo scorporo degli immobili e la concessione di 'scivoli' ai dipendenti vicini alla pensione per consentire un ulteriore abbattimento dei costi del lavoro. Inoltre si lavora anche su altri interventi sempre finalizzati al recupero di risorse. L'erogazione di contributi di sostegno è legata all'aggiornamento del piano. Sullo sfondo - secondo quanto si è appreso - si fa largo anche l'ipotesi di nuovi contratti di lavoro per i dipendenti, come avvenuto recentemente in altre case da gioco.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie